Silverligh TimeSpan WebService

L’ altro giorno mi e’ capitato di tornare da un web service un TimeSpan.
Problema:
Viene generata una nuova classe TimeSpan dal reference al WebService.

Soluzione:
All’ interno dela classe che vogliamo trasferire non creaiamo un campo TimeSpan ma un campo long su cui poi andremo a passate i Tick oppure un campo double per salvere TotalSeconds (se servono i secondi).

Lato Silverlight per riavere il TimeSpan si fa:

TimeSpan ts = TimeSpan.FromSeconds(value);

oppure

TimeSpan ts = new TimeSpan(tick);

Se si vuole accedere in binding ad esempio ad un oggetto TimeSpan puo’ essere utile fare una partial class che aggiunge alla classe generata nel reference una proprieta’ appunto TimeSpan che faccia da wrapper alla prop long esposta dal web service

Annunci

Informazioni su Andrea Regoli

Project Manager .Net Developer WPF WP7 Asp.Net c# javascript ajax SQL sharepoint
Questa voce è stata pubblicata in c#, Silverlight e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...